Ravioli del Plin con Salsiccia e Porro

Simili a minuscole tasche di sfoglia all’uovo ripiene, questi ravioli sono una preparazione tradizionale piemontese. Il loro nome deriva dal pizzicotto (il “plin”) che in origine veniva dato alla pasta per racchiudere il ripieno, stretto in una sfoglia sottile che ne fa esplodere tutto il gusto. L’intenso sapore li rende perfetti per essere serviti anche “al tovagliolo”, secondo le antiche usanze piemontesi: una volta cotti e scolati, vengono adagiati su un tovagliolo, per preservarne la morbidezza, e gustati senza alcun condimento per esaltarne al massimo il gusto.

Fresco: in vaschette da 250g.